Taralli Pugliesi

Taralli Pugliesi

671

Taralli pugliesi

Il tarallo è un prodotto povero e semplice, veniva preparato nelle case contadine ed offerto agli ospiti assieme a un bicchiere di vino.

Prima di continuare vi la lascio la ricetta: Quantità per circa 60 Taralli 550 gr di farina’0 (ma si puo sostituire anche con farina ’00), 200 gr vino bianco secco, 125 gr di olio extravergine, 12 gr sale

È un Prodotto da forno salato o dolce con caratteristica forma ad anello all’ interno del suo impasto si trovano solo farina, vino bianco, olio extra vergine d’oliva e sale.

A questi ingredienti di base, si possono aggiungere semi di finocchio, nella versione più classica, ma anche anice, zucchero, estratto di pomodoro e pezzetti di capocollo solo la fantasia può fermarvi.

Taralli Pugliesi

La preparazione dei taralli è molto semplice: dopo aver impastato tutti gli ingredienti e aver ottenuto un impasto elastico bisogna ricavarne dei bastoncini di circa 1 cm di diametro e 8 cm di lunghezza che andranno poi ripiegati a formare un anellino, con le due estremità ben sovrapposte. I taralli pugliesi subiscono due cotture: prima vengono bolliti in acqua bollente e olio fino a quando riaffiorano e poi vengono infornati per mezz’ora, fino ad ottenere una bella doratura. Questa doppia cottura consente di ottenere la tipica croccantezza e fragranza che li rende così buoni.

{{ reviewsOverall }} / 5 Users (0 voti)
ATMOSFERA0
CUCINA0
RAPPORTO QP0
SERVIZIO0
Cosa pensano gli utenti Scrivi la tua Esperienza
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar User Avatar
Verificato
/ 5
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Scrivi la tua Esperienza

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.